Comune di Budrio
Piazza Filopanti, 11 - 40054 Budrio (BO)
Telefono: 051/6928111 - Fax 051/808106
PEC : comune.budrio@cert.provincia.bo.it
C.F. 00469720379 - Partita Iva 00510771207
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ELEZIONI DEL PARLAMENTO EUROPEO DI DOMENICA 26 MAGGIO 2019

notizia pubblicata in data : mercoledì 30 gennaio 2019

ELEZIONI DEL PARLAMENTO EUROPEO  DI DOMENICA 26 MAGGIO 2019

 

Domenica 26 maggio dalle ore 7 alle ore 23 si voterà per il rinnovo del Parlamento Europeo.


Votano:

Tutti gli elettori italiani maggiorenni alla data del 26 maggio 2019
i cittadini degli altri Paesi membri dell’Unione Europea che presenteranno domanda di iscrizione nelle apposite liste elettorali aggiunte entro il  25 febbraio prossimo.

Per le elezioni EUROPEE possono votare nel Comune di Budrio anche se iscritti nelle liste elettorali di altro comune della Repubblica:
- i militari (e categorie assimilate)
- i ricoverati in ospedali o case di cura presso i seggi speciali istitutiti.

 


L’Ufficio Elettorale del Comune è a disposizione per informazioni sugli argomenti che riguardano la consultazione.

Si trova in Piazza Filopanti 11 e può essere contattato sia telefonicamente che per fax o e-mail:

tel. 051/6928236 fax 051/6928285
e-mail : elettorale@comune.budrio.bo.it
Posta Certificata: comune.budrio@cert.provincia.bo.it

 

Orari di apertura al pubblico :

Dal lunedì al venerdì  dalle 8,30 alle 13
giovedì anche dalle 15 alle 18

 

 


VOTO DEI CITTADINI DELL’UNIONE EUROPEA  CHE NON HANNO LA CITTADINANZA ITALIANA  RESIDENTI A BUDRIO

 

DOMANDA AL SINDACO DEL COMUNE DI RESIDENZA
ENTRO IL 25 FEBBRAIO 2019

 

Esercizio del diritto di voto

In riferimento all’elezione del Parlamento Europeo i cittadini dell’Unione Europea (UE) residenti in Italia possono votare per i rappresentanti dell’Italia o per i rappresentanti del Paese di appartenenza.

 

A) Voto per i rappresentanti dell’Italia

Per potere votare in Italia è richiesta l’iscrizione nella lista elettorale aggiunta per l’elezione del Parlamento Europeo del Comune di Budrio. Al fine di ottenere l’iscrizione occorre possedere alcuni requisiti e presentare apposita domanda.

Requisiti richiesti:
possesso della capacità elettorale con riferimento sia al Paese di origine
 che all’Italia;
età non inferiore ai diciotto anni;
registrazione nell’anagrafe della popolazione residente del Comune di Budrio.

 

Presentazione della domanda

La domanda, il cui modello è disponibile sia presso il comune che sul sito internet del Ministero dell’Interno all’indirizzo: https://dait.interno.gov.it/elezioni/optanti-2019, dovrà essere presentata agli uffici comunali o spedita mediante raccomandata entro il 25 febbraio 2019  con una delle seguenti modalità:

direttamente all’Ufficio Elettorale o all'ufficio Urp-Anagrafe con un documento di riconoscimento personale in corso di validità - è ammessa la consegna tramite terza persona. In questo caso la domanda dovrà essere corredata da copia, non autenticata, di un documento di identità del soggetto che richiede l'iscrizione.

oppure a mezzo:
e-mail: elettorale@comune.budrio.bo.it
PEC : comune.budrio@cert.provincia.bo.it
posta raccomandata all’indirizzo:
Comune di Budrio, - Ufficio Elettorale
Piazza Filopanti, 11
40054 – Budrio (BO)
 fax: n. 051 6928235

allegando la fotocopia di un documento di riconoscimento personale in corso di validità;

La domanda  va presentata entro e non oltre il 90° giorno antecedente la data della consultazione (termine perentorio): per le prossime elezioni europee la domanda deve essere presentata entro e non oltre il 25 febbraio 2019.

 

Esercizio del voto:
il cittadino UE, per essere ammesso al voto, deve esibire la tessera elettorale rilasciata dal Comune di Budrio e un documento di riconoscimento personale.

 

 

B) Voto per i rappresentanti dello Stato di appartenenza

In alternativa all’espressione del voto per i rappresentanti dell’Italia, i cittadini UE, che non hanno la cittadinanza italiana, possono votare per i rappresentanti dello Stato di appartenenza. In questo caso il voto deve essere espresso presso il competente Consolato/Ambasciata o lo Stato di origine.

Diritto di eleggibilità del cittadino UE

Il cittadino UE iscritto nella lista elettorale aggiunta del Comune di residenza può candidarsi al Parlamento Europeo nelle liste dei cittadini italiani presentando le dichiarazioni e le attestazioni prescritte dalle norme vigenti.

 

 

Normativa di riferimento:

-D.L. 24 giugno 1994, n. 408 convertito in legge 3 agosto 1994, n.483 e s.m.i

- Legge 18/1979- Elezione del Parlamento Europeo

 

 


link:


https://dait.interno.gov.it/elezioni/optanti-2019


http://www.europarl.europa.eu/italy/it/elezioni-europee-2019/elezioni-europee-2019-come-si-vota-in-italia

 


ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO:
DOMANDA AL CONSOLATO COMPETENTE ENTRO IL 7 MARZO 2019


Con comunicato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 gennaio 2019, il Ministero dell’interno ha ricordato che il Consiglio dell’Unione europea, con decisione (UE, Euratom) 2018/767 del 22 maggio 2018, ha fissato le elezioni dei membri del Parlamento europeo per il 26 maggio 2019.


Gli elettori italiani all'estero (non iscritti nell'elenco degli elettori residenti Paesi UE) hanno tempo fino al 7 marzo per far pervenire al Consolato competente la domanda diretta al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.


In vista delle prossime elezioni per il Parlamento Europeo, che si svolgeranno nel periodo compreso tra giovedì 23 e domenica 26 maggio 2019, gli elettori italiani non iscritti nell'elenco degli elettori residenti negli altri Paesi membri dell'Unione Europea (UE) che tuttavia vi si trovino per motivi di lavoro o di studio e i loro familiari elettori conviventi, devono far pervenire entro il 7 marzo prossimo, al Consolato competente, un'apposita domanda diretta al Sindaco del Comune nelle liste elettorali del quale sono iscritti (articolo 3, comma 3, del decreto-legge n.408/1994, convertito dalla legge n.483/1994).

 

 

VOTO DEGLI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO

 

I cittadini italiani residenti in uno Stato dell’Unione europea, che non hanno optato per il voto a favore dei candidati locali e regolarmente iscritti all’Aire, possono votare i rappresentanti italiani :

- recandosi presso i seggi appositamente istituiti dagli Uffici consolari. L’elettore riceve a casa il certificato elettorale, con l’indicazione del seggio presso il quale votare, della data e dell’orario delle votazioni.

Oppure:

- l’elettore italiano residente all’estero in un Paese dell’UE se rientra in Italia, può votare presso il proprio Comune di iscrizione elettorale presentando apposita richiesta entro il giorno precedente quello della votazione, corrispondente a sabato 25 maggio, al Sindaco del Comune.

 

È penalmente sanzionato il doppio voto:

- chi vota per i candidati al Parlamento Europeo per il Paese di residenza non potrà votare anche per quelli italiani, e viceversa;

- chi vota per i candidati italiani presso le sezioni elettorali istituite all’estero dagli Uffici diplomatico-consolari non potrà farlo anche presso le sezioni elettorali in Italia, e viceversa.
 
Nessuno può votare più di una volta nel corso delle stesse elezioni:

gli elettori in possesso di più cittadinanze di Paesi membri dell’Unione Europea possono esercitare il loro diritto di voto per i candidati di uno solo degli Stati di cui sono cittadini.


Cittadini italiani iscritti all'Aire residenti in un Paese NON membro dell’Unione Europea

I cittadini italiani residenti nei Paesi non membri dell’Unione Europea possono votare per i rappresentanti italiani al Parlamento Europeo presso il Comune di iscrizione elettorale in Italia. A tal fine, entro il ventesimo giorno successivo a quello della pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali, riceveranno, dal Comune, apposita cartolina/avviso.


Link sito Farnesina. https://www.esteri.it/mae/it/servizi/italiani-all-estero/elezioni-europee-2019/elezione-dei-membri-del-parlamento-europeo-2019.html


 

 

ultima modifica in data:  giovedì 14 febbraio 2019
Risultato
  • 3
(81 valutazioni)
Documenti Allegati
Note - Notes Note per il voto Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 321 Kb Modulo di domanda cittadini UE (italiano-inglese) Modulo di domanda cittadini UE (italiano-inglese) Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 210 Kb Modulo di domanda cittadini UE (tutte le lingue) Modulo di domanda cittadini UE (tutte le lingue) Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 4572 Kb
Agenda
Eventi, appuntamenti, iniziative, corsi, manifestazioni...
Calendario Eventi
<< marzo 2019 << L M M G V S D         1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31              
Per il terzo anno consecutivo l'evento verrà organizzato sul territorio del Comune di Budrio e si terrà in data 24 marzo 2019.
Lunedì 25 marzo alle ore 21 in Auditorium, in via Saffi 50, presentazione di Budrio Welcome. La cittadinanza è invitata a partecipare.
Anche a Budrio, un incontro del 'Festival della Letteratura Noir', venerdì 29 marzo, alle ore 21.00 in Biblioteca.
Sabato 30 marzo 2019 alle ore 10.30 nell'Aula Magna delle Scuole Medie di Budrio “Quirico Filopanti”, intitolazione della palestra comunale a Augusta Fornasari e Giorgina Grossi.
Inizio della proiezione alle ore 20.30.
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl  © 2015