Comune di Budrio
Piazza Filopanti, 11 - 40054 Budrio (BO)
Telefono: 051/6928111 - Fax 051/808106
PEC : comune.budrio@cert.provincia.bo.it
C.F. 00469720379 - Partita Iva 00510771207
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

UNA NOTTE AI MUSEI - FESTA DELLA MUSICA - FESTA DI STRADA

notizia pubblicata in data : venerdì 07 giugno 2019

UNA NOTTE AI MUSEI - FESTA DELLA MUSICA - FESTA DI STRADA

 

Tre grandi eventi in un' unica giornata. Venerdì 21 giugno a Budrio, dal pomeriggio fino a sera inoltrata, musica, cultura, intrattenimento.

 


PROGRAMMA NOTTE AI MUSEI
 
Parole e Musica
 
Ore 21 | Biblioteca Comunale
Via Garibaldi 39
Presentazione del libro “Estati in Villa” di Vittoria Calabri
Il racconto di un’estate del primo ‘900 nella villa più famosa della Riccardina.
Conversa con l’Autrice Angela Amato, bibliotecaria della Biblioteca Comunale di Budrio. Vittoria Calabri, bolognese, giornalista professionista, ha lavorato per quasi 40 anni a
Il Resto del Carlino occupandosi dei più svariati
argomenti. In Estati in Villa ha raccolto i ricordi della mamma, Luigia di Giamberardino Calabri detta Gina, che trascorse nella famosa villa di Riccardina (poi appartenuta ad Alida Valli) le sue estati di inizio Novecento. Immagini inedite e descrizioni di luoghi che non esistono più, come i vecchi mulini, il recinto dei cervi ed il laghetto dei cigni, ci faranno rivivere come era allora uno dei luoghi più ameni di villeggiatura della borghesia bolognese di inizio
secolo.



Mostre
 
Ore 18 | Sala Rosa | Via Marconi
Inaugurazione della mostra
del pittore spagnolo Ricardo Renedo
NOSTALGIA
alla presenza del Rettore del Collegio di Spagna di Bologna e del Consolato onorario di Spagna di Bologna
 

Ore 20.30 | Pinacoteca Civica Domenico
Inzaghi | Via Mentana 32
Finissage della mostra del pittore Natale Guido Frabboni
A casa del Capitano

Ore 20 | Bottega del Legno Rapparini
Via Garibaldi 37
Cose di Musica
esposizione di oggetti appartenuti e utilizzati da Adriano Rapparini tra gli anni ’30 e ’40, periodo nel quale ha fatto parte del Corpo Bandistico Municipale,
diretto dal Maestro Bedosti.
Esposizione di spartiti di musica,
Libretti d’opera
 
 

In giro per Musei